8 consigli per trovare la motivazione a (iniziare a) fare sport

Che sia il running o la palestra, dopo l’entusiasmo iniziale ti fermi? Ecco come mantenere alta la motivazione per continuare ad allenarti

 

palestra

«A settembre mi iscrivo in palestra!» Alzi la mano chi lo ha pensato almeno una volta nella vita. Per poi abbandonare l’impresa ai primi freddi. Certo, se l’attività fisica diventa un altro “lavoro” nella tua lista di cose fare quotidiane, molto probabilmente ti stancherai ben presto.

Come mantenere la motivazione nel proseguire l’impegno con il fitness, quindi?
Per prima cosa, smettere di pensare allo sport come ad un impegno, ma cominciare a vederlo come un divertimento o una distrazione per scaricare lo stress. Gli altri suggerimenti te li elenchiamo di seguito.

Consigli motivazionali per fare attività fisica

Innazitutto, sappi che i livelli di motivazione fluttuano in tutti. Persino gli sport addicted più provetti a volte incontrano difficoltà a motivarsi quando devono infilare scarpette e tuta da ginnastica. Prima di iniziare una qualsiasi attività fisica, quindi, accetta che ci saranno brevi battute d’arresto o momenti in cui non avrai voglia di allenarti. In questo caso, ricordati che è normale. E inizia a pensare ad alcune strategie per tenere alta la motivazione.

1. Lo sport (scelto) deve piacerti

Scegli un’attività che ti affascina. Non solo, devi poterla “gestire” fisicamente, cioè non deve essere troppo faticosa o, al contrario, troppo leggera. L’attività fisica giusta deve adattarsi, inoltre, al tuo stile di vita ma anche al tuo reddito: non ha senso iscriversi in una palestra molto chic, ma troppo cara e distante da casa o dal lavoro.
Non ti muovi da molto tempo? Perché non provare con un personal trainer o con i nuovi allenamenti con elettrostimolatori? Il personale specializzato ti darà la motivazione giusta e ti aiuterà a recuperare la motilità perduta.

2. Stabilisci obiettivi realistici

Ad esempio, piuttosto che puntare a una ingente perdita di peso, mira a seguire 2-3 sessioni di fitness alla settimana. In realtà, ognuno ha il suo “vero motivo” per cui vuole allenarsi: dimagrire, scaricare lo stress, non ingrassare, tonificarsi, modellarsi, stare bene con se stesso ecc.
Il trucco per trovare la motivazione è trasformare uno di questi obiettivi concreti in impegno mentale: pensa a come ti senti dopo esserti allenato. A volte, basta questo per motivarti ad allacciarti le scarpe da ginnastica quando non ne hai voglia.

3. Inizia con poco

Evita di strafare i primi giorni in cui riprendi a fare attività fisica. Potrai stancarti molto presto. Ma inizia con brevi sessioni e aumenta gradualmente quantità e durata dell’allenamento fino a quando non lo troverai piacevole, anche se intenso. Non devi soffrire inizialmente, ma provare sempre divertimento.

4. Condividi la tua passione

È provato che in 2 o più persone ci si motiva a vicenda. E poi l’entusiasmo degli altri è contagioso. Cerca un amico o conoscente con cui puoi allenarti. Hai amici pigri o con gusti sportivi diversi dai tuoi? Fai un appello su Facebook: senz’altro qualcuno risponderà!

5. Metti la palestra in agenda

Proprio come fai con gli altri appuntamenti. Scadenza un calendario che indichi i giorni da dedicare all’attività fisica, finché non diventerà un’abitudine.

6. Monitora i benefici dell’attività fisica

È più facile seguire la routine di fitness se riesci a vederne i benefici.
Tieni, quindi, un diario del tuo allenamento. Presta attenzione al modo in cui ti senti. La sessione di walking di ieri ti ha reso le gambe dolenti? Vesti meglio i jeans? Sei riuscito a ridere di un evento irritante anziché arrabbiarti? Queste sono le domande che devi porti per ascoltare il tuo corpo e la tua mente dopo aver fatto sport. Acquisire consapevolezza di questi piccoli miglioramenti della qualità della tua vita quotidiana può aumentare la tua motivazione.

7. Premiati quando raggiungi un obiettivo di fitness

I premi possono variare da un acquisto fashion a una manicure, passando per un ristorante caratteristico. Il punto è festeggiare i tuoi risultati in qualsiasi modo che sia significativo per te. Prima o poi la ricompensa sarà l’attività fisica stessa! Quando hai passato una lunga giornata stressante, concediti la gioia di una tranquilla passeggiata in un parco o semplicemente esplorando a piedi un quartiere vicino

8. Sii flessibile con te stesso

Sei troppo occupato per allenarti o non ne hai la forza? Prenditi un giorno o due di pausa, evitando di sentirti in colpa. L’importante è tornare in pista il prima possibile. E se invece non sei dell’umore giusto, ricorda che l’attività fisica migliora lo stato d’animo. Non solo allevia lo stress, ma aiuta anche a combattere tristezza e depressione.

Noi di Focus on You ti aiutamo offrendo gratuitamente la consulenza dei nostri wellness coach.

clicca qui per chiedere una consulenza gratuita a Simona Musocchi, wellness coach di Focus on You.

By |2018-08-24T23:18:06+00:0024 agosto 2018|