JustFit Cube, l’allenamento con elettrostimolatori “vicino” ai personal trainer

Un progetto innovativo che mira a mantenere in forma, ma che intende anche (e soprattutto) offrire un’opportunità imprenditoriale ai personal trainer. Abbiamo incontrato gli ideatori di JustFit Cube

 

Presentata a RiminiWellness 2018, JustFit è un’azienda di Budapest fondata nel 2013, che produce elettrostimolatori muscolari sistemici (EMS) con un sistema Wifi. Si tratta di un training innovativo che permette di allenare i muscoli di tutto il corpo attraverso una tuta speciale composta da circa quindici elettrodi. Oltre che ai muscoli, questi elettrostimolatori si collegano a un sistema operativo online, che a sua volta si sincronizza con l’apposita app. In venti minuti di allenamento si ottengono gli stessi risultati di ore di palestra.

Ma JustFit è molto di più di una stimolazione elettrica dei muscoli. Per comprenderne di più, abbiamo fatto una chiacchierata con Fabio Sala, distributore in Italia del brand e Antonio Cascini, consulente biomeccanica per JustFit Cube, nonché Docente a contratto di Biomeccanica Applicata all’Uso dei Sovraccarichi presso la Facoltà di Scienze Motorie dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Entrambi appassionati di sport e sportivi da sempre (Fabio è maestro di Tennis e Antonio è trainer di diversi atleti), hanno avuto un’idea che risponde ai bisogni non solo di chi vuole mantenersi in forma, ma anche di chi è “dall’altra parte” dell’allenamento, cioè i personal trainer.

Com’è nata la vostra idea?

Oggi le palestre hanno perso quella dimensione umana (e funzionale) che allenava davvero: spesso chi le frequenta è lasciato solo in uno spazio che ricorda tanto il centro commerciale. E così molti abbandonano l’attività fisica o si allenano male, commettendo errori grossolani con macchinari o esercizi.
A soffrire sono anche i personal trainer di queste palestre “spersonalizzate”, per motivi di concorrenza sleale, percentuali da dispensare alla struttura, costi elevati ecc.

Come pensate di risolvere queste problematiche delle palestre contemporanee?

Offrendo un’alternativa che soddisfi sia i bisogni degli sportivi sia quelli dei personal trainer. I primi vogliono riscontrare risultati reali, e i preparatori atletici vogliono davvero allenare!

Proponiamo così il JustFit Cube, uno spazio di circa 30 metri quadrati dove c’è la possibilità di praticare sia l’allenamento biochimico operato dagli elettrostimolatori sistemici che quello tradizionale. Quest’ultimo viene praticato con sistemi gravitazionali che replicano gesti della quotidianità. Il tutto sotto la supervisione di un personal trainer.

Perché il JustFit Cube è innovativo?

A differenza delle altre formule, la formula JustFit Cube  offre ai personal trainer la possibilità di sviluppare la propria idea imprenditoriale con il giusto impegno economico: non chiede di pagare una fee per i clienti acquisiti né di sottoscrivere contratti di franchising.
Non ci limitiamo a vendere il macchinario, lasciando il personal trainer solo a capire come farla fruttare, ma offriamo un progetto completo che dia concrete possibilità di successo. Ad esempio insegniamo nuove tecniche di allenamento che sffruttino la coesistenza del training biochimico con quello meccanico; forniamo consulenza fiscale; dispensiamo un corso di pronto soccorso per personal trainer.

E per chi si allena, invece?

L’allenamento con elettrostimolatori muscolari sistemici (EMS) accelera tutti i processi biochimici dell’allenamento tradizionale, senza sovraccaricare le articolazioni. La speciale tuta stimola con impulsi elettromuscolari  tutti i gruppi muscolari e i muscoli complementari, portandoli a contrazioni più o meno prolungate. Ci si può allenare sia in posizione statica che dinamica, compiendo cioè piccoli esercizi.

Per chi è indicato?

Per tutti, dalle persone anziane che hanno bisogno di riabilitazione ai 20enni super allenati, passando per le persone che desiderano avere un fisico modellato e tonico.

L’allenamento dura venti minuti, si può praticare massimo due volte alla settimana, per rispettare i tempi di recuperi richiesti dai muscoli.

Ma soprattutto il JustFit è perfetto per tutti colore che son stanchi del “calderone” delle palestre, dove hanno l’impressione di non essere seguiti né di ottenere risultati. Nel Cube si ha un rapporto one to one con il personal trainer, caratterizzato dalla fiducia. Inoltre ci si allena in un ambiente piacevole arredato con mobili green.

E i risultati?

Dopo 3-4 sedute si vedono i primi effetti dell’allenamento combinato biochimico e meccanico. La muscolatura e più tonica, e si inizia a bruciare più velocemente: avere i muscoli tonici vuol dire attivare il metabolismo.

Un’idea dei costi?

Mezz’ora costa circa 30 euro, a seconda delle città. Mettere in piedi una struttura di JustFit, invece, costa meno di 30.000, consulenze e arredamento compreso.

Per maggiori informazioni visita il sito di JustFit Italia

By |2018-07-09T12:55:57+00:008 luglio 2018|