La nuova frontiera dello sport? Eliminare la gravità

Zero-gravity, per favorire il dialogo genitori – figli, per riallacciare i rapporti, per ritrovare la voglia di crescere insieme

Sfida la forza di gravità con Zero – Gravity!

“Ricordatevi sempre che i bambini imparano da tutto ciò che li circonda. Siate il migliore esempio per loro”: queste parole erano e sono tutt’oggi uno dei pilastri del metodo Montessori, un sistema educativo che mette al centro l’apprendimento spontaneo del bambino. I nostri figli ci osservano e nel mentre imparano: un assunto che se da un lato può indurci qualche senso di colpa per non essere sempre all’altezza dell’idea di genitore che vorremmo essere, dall’altro può spronarci a essere sempre il meglio e a dedicare del tempo di qualità ai nostri bambini. Per esempio, avete mai pensato a fare dello sport insieme a loro? Andare a correre, in bicicletta, farsi una partita a tennis: uno dei maggiori pregi dello sport è avvicinare chi lo pratica, favorire il dialogo poiché si ha un interesse comune, oltre che insegnare le virtù del rispetto dell’avversario, della lealtà, dell’impegno nel raggiungere un obiettivo. Diventa un momento solo vostro, un appuntamento da non perdere per tenersi in forma e porsi obiettivi comuni. In primis allenarci a una vita sana e crescere insieme. Eliminando la gravità, in tutti i sensi, partendo da Zero-Gravity!

Zero-Gravity
Parkour, calisthenics, agility, pole dance, tessuti aerei: tante discipline, un unico comun denominatore, ovvero sfidare la forza di gravità. A questo punta la società sportiva Zero – Gravity, i cui corsi ruotano attorno al concetto di migliorare il controllo e la coordinazione del proprio corpo e dei suoi movimenti sia a terra che in volo. Una palestra, unica nel suo genere in Italia, attrezzata con trampolini elastici olimpionici, vasca con cubi in gommapiuma, tumbling track, tatami, per praticare in tutta sicurezza le discipline aeree. «Ne abbiamo due a dire il vero: la palestra Academy e Master – precisano gli istruttori – La prima è rivolta a bambini, ragazzi e a chiunque voglia avvicinarsi al mondo dell’acrobatica e del freestyle con attrezzature ludico-sportive accessibili a tutti e che uniscono il gioco all’allenamento; la palestra Master, invece, è la più grande e innovativa, dedicata alle discipline acrobatiche, agli sport di freestyle e al parkour, ai corsi e all’allenamento degli agonisti di alto livello».

Discipline innovative
Ma quali sono esattamente le discipline che proponete e perché piacciono così tanto? «Ne proponiamo diverse e tutte innovative e nuove: proprio questa è la ragione del loro successo. Abbiamo il freestyle, ovvero corsi di preparazione atletica e acrobatica su tappeti elastici, con lo scopo di imparare a saltare in un ambiente sicuro con l’ausilio di attrezzature specifiche e sotto la guida di istruttori qualificati, molto utili per migliorare nello sci, nello snowboard, nel wakeboard, poiché è richiesta grande coordinazione. Il corso di Ginnastica Acrobatica e Trampolino elastico, invece, è indicato per chi desidera migliorare la coordinazione e la psicomotricità, sia a terra che con l’ausilio di trampolini elastici, minitrampolini, tumbling track e altre attrezzature tipiche della ginnastica acrobatica.

Parkour e Freerunning
Abbiamo poi Parkour e Freerunning: il primo è una disciplina metropolitana che consiste nell’apprendere movimenti che permettono di superare qualsiasi genere di ostacolo con la maggior efficienza di movimento possibile e adattando il proprio corpo all’ambiente circostante. Il Freerunning, invece, è simile, ma si basa sul superamento degli ostacoli urbani, ricercando la spettacolarità e l’originalità dei movimenti a scapito dell’efficienza.

Calisthenics
Calisthenics, il cui termine deriva dal greco Kalòs (bello) e sthenos (forza) rappresenta un lavoro di tipo funzionale svolto principalmente a corpo libero e racchiude un insieme di esercizi finalizzati a potenziare il fisico contrastando la sola forza-peso del proprio corpo. È una disciplina adatta alla maggior parte delle persone, anche per chi è fuori forma e non si allena da molto perché una volta poste le basi e appresi gli esercizi fondamentali, è possibile migliorare velocemente in tutta sicurezza e approcciare rapidamente le cosiddette skills.

Danza aerea
La danza aerea, invece, è una disciplina tipica delle arti circensi e può essere eseguita su diversi attrezzi, come tessuti, corda e cerchio. In particolare, i tessuti aerei sono noti per la loro spettacolarità: l’acrobata, superando la forza di gravità, esegue coreografie in cui l’eleganza plastica delle figure statiche si concilia con la dinamicità e l’adrenalina tipiche delle cadute. A livello sportivo, questa disciplina permette di cimentarsi in un’attività completa, in cui le componenti di forza, elasticità e resistenza vengono sviluppate contestualmente alle abilità di equilibrio, coordinazione e scioltezza dei movimenti.

Pole dance
Infine, la pole dance è una disciplina sportiva che combina danza, ginnastica e acrobatica per eseguire figure coreografiche con l’ausilio del palo. Il corso sviluppa notevoli doti di forza, coordinazione, agilità, flessibilità e resistenza e si distingue dagli altri corsi per il suo lato femminile, efficace e divertente per lottare contro la forza di gravità».

Sport nuovi, emergenti, che stimolano la curiosità dei piccini e invogliano gli adulti a mettersi in gioco: di sicuro che diventano terreno comune di confronto e anche, perché no, di competizione, in una gara a chi riesce meglio un determinato tipo di esercizio. «Per chi volesse imparare queste discipline insieme ai propri bambini, diamo la possibilità di effettuare lezioni private anche di gruppo, quindi che possono essere frequentate allo stesso momento da persone di età diverse. Un modo sano e sicuro di imparare cose nuove e di tenersi in forma, seguiti da un istruttore, in una palestra dalle attrezzature innovative e professionali, l’unica in Italia».

E chissà mai che dopo i mille salti e capriole, ci scappi una pizza. Perché lo sport non è solo attività fisica, ma soprattutto voglia di stare insieme e di fare squadra. In campo come nella vita.

INFO
Zero-Gravity – Milano http://www.zero-gravity.it/

By |2018-05-08T18:03:42+00:0011 dicembre 2017|