Le alternative allo sci alpino per divertirsi sulla neve!

Sci di fondo, ciaspole, Nordic Walking. Anche se non siete grandi amanti dello sci, ecco tutte le discipline per tenersi in forma e divertirsi sulla neve

 

Non sei un amante dello sci da discesa? Ci sono diverse alternative per divertirsi sulla neve senza imbattersi in questo sport.

Per chi vuole smaltire i chili di troppo, per esempio, tutte le disicipline che vi proponiamo hanno il vantaggio di essere molto dispendiose a livello energetico per due motivi: si praticano al freddo e, la maggior parte delle volte, su terreni non pianeggianti.

Con il vantaggio che si è immersi nella natura, un dettaglio che, dicono gli esperti, fa bene al corpo e alla mente. Infatti subito si ritrova uno stato di pace e ed equilibrio.

Sci di fondo

Lo sci di fondo è uno sport aerobico che attiva diversi gruppi muscolari (braccia, gambe, addome) e impegna notevolmente il sistema cardiocircolatorio.

È uno degli sport in assoluto più dispendiosi a livello calorico: con un’ora di sci di fondo, si può arrivare a bruciare 1.000 calorie.

Per chi è alle prime armi, il consiglio è quello di rivolgersi a un istruttore esperto. Solo così sarà possibile  ottenere i massimi benefici e imparare le basi che consentiranno di divertirci in tutta sicurezza.

Non serve preoccuparsi del livello di allenamento iniziale: lo sci di fondo può essere praticato anche da chi non è in forma smagliante. Basta iniziare con tutta calma e aumentare durata e difficoltà delle uscite mano a mano che si progredisce.

Pattinaggio sul ghiaccio

Quasi tutte le città italiane (almeno quelle del nord Italia) d’inverno istallano una pista da pattinaggio. Perché non provare? Pattinare sul ghiaccio, infatti, può essere una valida alternativa per trascorrere una serata in movimento divertendosi in compagnia di familiari e amici.

Le strutture di solito danno la possibilità di affittare l’attrezzatura necessaria: pattini e, in alcuni casi, protezioni per polsi e ginocchia.

I muscoli più sollecitati nel pattinaggio sono quelli di gambe e glutei, ma è tutto il corpo a beneficiare dei movimenti di questo sport. I muscoli addominali e della schiena invece sono sollecitati di continuo per il mantenimento dell’equilibrio e della postura.

La componente ludica è fondamentale e rende il pattinaggio su ghiaccio divertente: la noia è bandita!

Sci alpinismo

Lo sci alpinismo è quella disciplina per cui, grazie a un’attrezzatura particolare, si salgono le pendici delle montagne scivolando su particolari sci, dotati di pelli di foca sintetiche, per poi scendere in neve fresca.

In realtà, da qualche tempo a questa parte, dove è ammesso, sono state create strisce di terreno ai bordi delle “normali” piste da sci per consentire agli amanti dello sci alpinismo di salire e scendere in tutta sicurezza.

Lo sci alpinismo è uno sport molto faticoso e per praticarlo bisogna essere già allenati. Salire su pendenze significative sollecita tutti i muscoli della parte posteriore delle gambe, i glutei, le braccia e la schiena e l’apparato cardiovascolare, motivo per cui se non si ha abbastanza fiato non si riesce a procedere.

Ciaspole


Le camminate con le ciaspole sono adatte a tutti, sia a chi conduce una vita sedentaria sia a chi è più allenato.

Costituiscono un’ottima attività per chi vuole dimagrire, perché sottopongono l’organismo a uno sforzo intenso e prolungato. Cuore e polmoni sono impegnati, il battito cardiaco aumenta permettendo di attivare il meccanismo aerobico, cioè quello che fa bruciare più grassi.

Non solo. I muscoli, impegnati nello sforzo di avanzamento nella neve effettuano un lavoro intenso e completo che può far arrivare a bruciare anche 600 calorie l’ora.

Procedere in salita e in discesa, alternando fasi di lavoro più pesanti a fasi di recupero, dà una sveglia al metabolismo.

Nordic walking

Il Nordic Walking, la camminata con gli appositi bastoncini, si può praticare anche sulla neve, su terreno dove è battuta e indossando scarpe con suola adatta.

Il Nordic Walking è lo sport perfetto per mantenersi e ritrovare la forma forma. Non ha impatto sulle articolazioni e, rispetto a una normale camminata, grazie all’utilizzo dei bastoncini, consente di attivare più muscoli e bruciare più calorie (20-30% on più).

Sempre grazie ai bastoncini, si tonifica anche la parte alta del corpo, in particolare tricipiti, spalle e dorso.

Camminare nella natura mette in circolazione le endorfine, sostanze preziose per il buonumore, aumenta la circolazione del sangue, previene ipertensione arteriosa, obesità, osteoporosi, ictus e infarto.

Se ci si trova in modalità “bruciagrassi” – si deve riuscire a parlare mentre si cammina, o comunque a respirare senza affanno:  fa dimagrire!

Slittino

Lo slittino di cui parliamo non può essere considerato una vera a propria disciplina sportiva. Ma rimane un’attività divertente che permette di passare del tempo all’aria aperta muovendo il corpo (sempre meglio che stare sul divano!).
Esistono diversi tipi di slittino: di legno, di alluminio, a uno o più posti. Solitamente, per affrontare la discesa, ci si mette seduti o supini, e si governa il mezzo con i piedi e con delle corde legate davanti.

By |2018-12-09T23:49:58+00:009 dicembre 2018|