In volo: viaggiare bene fra le nuvole

Prima, dopo e durante il volo. Come migliorare il comfort a bordo: dieta, gym e altro, con i consigli degli esperti e i servizi di alcune compagnie aeree

 

Viaggiare bene in volo non è sempre così semplice. Fra le nuvole magari per 8, 12, 20 ore. Anche se il confort è ormai al massimo, persino in economy, bisogna attrezzarsi e mettere i pratica i trucchi che abbiamo chiesto agli esperti. Persino alcune compagnie aeree suggeriscono movimenti e una specie du Gym a bordo.

Organizzarsi durante le lunghe tratte aeree

Banale dirlo, ma non sempre si ha l’accortezza di pensarci. L’outfit ideale in volo? Panta-legging o un paio di pantaloni leggeri della tuta che non creano costrizioni sul punto vita e sulle gambe, sneackers con le stringe (se i piedi si gonfiano non è mai un problema), una maglietta con maniche lunghe, un maglione e una sciarpa leggera da avvolgere al collo o sulle spalle. L’aria condizionata a bordo, infatti, può giocare brutti scherzi. Attrezzate un piccolo beauty-case con una crema idratante, un kit spazzolino e dentifricio da viaggio e un mini deo o un camioncino di profumo. Mascherina paraluce, tappi per le orecchie e salvarono possono essere degli accessori che favoriscono il sonno e il relax.

Incubo Jet-Leg

Oltre alle 4/5  ore di volo si va incontro al disagio jet-le. Se si viaggia verso ovest, quindi Usa e Sudamerica, è più semplice da smaltire rispetto ai voli che vanno in Estremo Oriente. In entrambi le tratte il consiglio è dormire e sintonizzare già l’orologio all’orario di arrivo. La melatonina è un integratore che aiuta a regolare i ritmi sonno-veglia: basta prenderla sempre alla stessa ora.

Cominciamo dall’alimentazione

Prima colazione, pranzo e magari cena tutto durante un’unica tratta. Quali cibi dobbiamo preferire? I carboidrati aiutano a rilassarci, quindi se c’è un primo piatto a base di pasta va benissimo, da evitare carne troppo condita. Meglio preferite verdure e frutta, anzi un pochino fresca a bordo è sempre consigliabile portarla: basta acquistarla dopo che si è superato il controllo.

Non cadete in tentazione che gli alcolici conciliano il sonno: basta un buon bicchiere di vino, ma evitate birra che gonfia e superalcolici e ovviamente anche tè e caffè Ad alta quota, l’organismo li assorbe più facilmente, creando disagi inaspettati.

Meglio tenere a portata di mano una bottiglia di acqua naturale, da sorseggiare spesso e a piccoli sorsi.

I menu proposti contemplano sempre anche delle formule glutine free e vegetariane.

Un po’ di gym a bordo

Il consiglio è di camminare in cabina almeno ogni 2 ore. E fare qualche esercizio da seduti. British airways consiglia ai suoi passeggeri di leggere attentamente gli esercizi riportati sulla sua rivista di bordo High Life. Fra i più efficaci segnaliamo: aprire e chiudere rapidamente le mani 20 volte circa e ripetere 3 volte.

Ruotare la testa verso destra, sinistra, avanti indietro per una decina di volte.

Seduti con piedi per terra, allungate il busto in avanti in modo da avvicinare la testa alle ginocchia, tenendo le braccia penzoloni.

Sollevate i piedi da terra e con la punta fate dei cerchi 5 verso l’interno e 5 verso l’esterno.

In caso di scalo

Ci sono ormai Spa in tutti i grandi aeroporti del mondo. Cangi di Singapore è ancora il migliore al mondo, offrendo spa e servizi beauty e relax di ogni genere, dal parrucchiere e persino con una fish-spa per sperimentare una pedicure con pesciolini che eliminano cellule morte e pellicine. Ma anche gli scali di Doha in Qatar, Dubai negli Emirati, Heatrhow a Londra con la Elemis spa e i corner Be relax in tanti scali europei: da Parigi a Amsterdam.

Lussi a bordo ma solo in First

La migliore First Class 2019 è stata eletta Emirates. Sembra di volare con il proprio jet privato ed è un’esperienza straordinaria. Dalla lounge first si può accedere direttamente a bordo, dove si ha a disposizione una vera minisuite dotata di letto, lenzuola fresche e bagno privato con doccia. Come a bordo di Ethiad, dove il First apartement offre una comoda poltrona, un letto spazioso e un bagno privato. Pe tute ovvio, pranzi e cene stellate, vini pregiati e wi-fi gratuito. Pigiama, borsa e beauty non solo su Emirates, ma anche British, Royal Jordanian e Air Italy.

Focusonyou.it Vi augura buon volo e… BUONE VACANZE!!!!

By |2019-07-30T22:48:08+00:0030 luglio 2019|