Alga spirulina: un integratore oltre le mode

Ricca di sostanze benefiche per il nostro organismo, l’Alga Spirulina è utile nei periodi freddi per sostenere il sistema immunitario

 

alga spirulina

La stagione fredda è in arrivo insieme ai primi malanni, come correre ai ripari? Con una dieta varia, tante spremute di arance fresche e qualche integratore, primo fra tutti l’Alga Spirulina. Ne avete mai sentito parlare? Ecco quello che dovete sapere a proposito, con il parere della nutrizionista Lyda Bottino.

Le proprietà dell’Alga Spirulina

Più di una semplice alga, la Spirulina ha un colore verde blu e cresce nelle acque dolci e salmastre dei Paesi subtropicali. Ed è proprio l’ambiente in cui abita a donare proprietà nutrizionali importanti all’Alga Spirulina. Si tratta infatti di un concentrato di proteine, amminoacidi, minerali (ferro, magnesio, rame, manganese), vitamine (B12, K, E e Beta-carotene) e polifenoli. Grazie a queste sostanze, l’Alga Spirulina viene utilizzata come integratore per esempio nelle diete vegane, in caso di allenamenti intensi e periodi di stanchezza, per ridurre il colesterolo e l’ipertensione e per migliorare il metabolismo, con il vantaggio che disintossica l’organismo. Non solo, definita un super food, è utile a chi soffre di anemia perché molto ricca di ferro. Niente di miracoloso”, spiega la dottoressa Bottino, “La consiglio sempre in abbinamento a una dieta ricca, varia ed equilibrata. Poiché vitamine e minerali sono di sostegno al sistema immunitario, è perfetta anche per affrontare influenze e raffreddori tipici di stagione”. Una curiosità? Grazie alle sue proprietà nutrizionali e metaboliche è impiegata nella dieta degli astronauti della NASA.

Come si usa l’Alga Spirulina?

In commercio si trova disidratata e sottoforma di polvere, quindi si può utilizzare in aggiunta a una bevanda. Altrimenti si può optare per la versione in compresse, scegliendo sempre, se possibile, prodotti al 100% naturali e biologici. Ci si può servire dell’Alga Spirulina anche in cucina, utilizzando l’estratto secco per preparare pasta e pane freschi, oppure aggiungendola alle vellutate di verdure, dando così anche un tocco di colore molto particolare, o ancora rinvigorendo l’estratto secco e usandolo per un centrifugato, con limone e carota. Anche se l’uso dell’Alga Spirulina è sicuro, è sempre meglio chiedere consiglio al proprio medico prima di assumerla, soprattutto se si desidera integrarla quotidianamente.

I consigli di Focus on You

Clicca qui per chiedere una consulenza gratuita a Lyda Bottino, nutrizionista di Focus on you.

By |2018-11-02T01:24:13+00:002 novembre 2018|