Il Beauty-case ideale delle vacanze

Preparare le valigie, ma soprattutto il beauty-case rispettando pesi e spazi. Come organizzarlo al meglio? Dipende dalla destinazione e in quanti si parte

 

Fare le valigie di fretta e furia: è un classico di tutti noi che, fino all’ultimo momento, siamo in ufficio a chiudere le ultime pratiche.

Incertezze, paura di sforare l’overweitgh, ma anche di portare troppe cose inutili o pesanti. Un altro errore tipico è esagerare con il beauty-case delle vacanze, portando prodotti e cosmetici inutili e che oltre a pesare, fanno volume nei nostri bagagli.

Il beauty-case ideale: come organizzarlo? cosa non deve mai mancare per le 2/3 canoniche settimane di vacanze?

Premesso che molto dipende dalla destinazione finale, ancor di più lo è il tipo di vacanza: viaggio che comprende relax e città, stanziale in una località amena di mare o montagna, in barca o in camper? e in quanti si parte: tutta la famiglia? con un’amica? in coppia?

Perché è possibile, in caso di famiglia classica di 4 persone, appunto ottimizzare spazi e pesi, scegliendo cosmetici sharing che funzionino un po’ per tutti.

Per tutti il suggerimento, infine, è scegliere cosmetici solari safe-planet, ovvero che una volta applicati sul corpo e dispersi in mare, non risultano altamente inquinanti e non attaccano le barriere coralline.

Solari dunque con filtri più gentili che non impattano sull’ambiente.

Tanti i marchi impegnati: qualche nome? Biotherm che protegge la biodiversità marina, Vichy con filtri più innocui, Avène con filtri bio-degradabili e Caudalie che si impegna a difendere gli oceani.

Vacanza in famiglia al mare o in montagna

Non perdete tempo, la soluzione è per tutta la famiglia è: maxi-taglie, certo un po’ ingombranti alla partenza, ma decisamente più economiche. Quindi formato maxi per un solare protezione media (fra un spf 15 e un 30), shampoo e balsamo, ma soprattutto per il docciaschiuma e il Doposole.

Piccola ma grande raccomandazione per i solari: meglio le acque abbronzanti che sono anche rinfrescanti o i fluidi versione spray nebulizzanti e micronizzati che non fanno sudare: tutti sono perfetti in spiaggia dove la calura è persistente.

Poiché l’ulilizzo riguarda tante persone diverse, sì a formule ammorbidenti e riparatrici per i capelli, a un doposole fluido, passe-partout per tutti i tipi di pelle, e a una protezione spray. Attenzione agli stick solari, meglio che ognuno abbia il suo!

Vacanza viaggio: resort & grande città

Gli spostamenti in aereo magari sono tanti, meglio un kit leggero fatto di taglie mignon. Dal detergente alla crema da giorno fino ai solari.

Attenzione perché ci sono destinazioni (e stanno aumentando!)  in tutto i mondo dove non è più possibile lasciare i contenitori dei cosmetici vuoti. Succede in molti resort delle Maldive, alle Galapagos, in Polinesia quasi ovunque e in tante altre località plastic free.

In caso di emergenze, in città trovate tutto quello che vi serve, anzi diventa anche divertente provare il balsamo anti-crespo del drugstore di Los Angeles o la crema nutriente nella farmacia di Copenaghen, o ancora i deo e le creme corpo del super in Costa Rica.

In Barca in camper

Ottimizzare al massimo gli spazi, significa solo taglie mini e cosmetici concentrati come qualche shampoo o bagno schiuma: prodotti studiati per cui basta una goccia di prodotto per una doccia completa o uno shampoo abbondante.

Massima allerta invece per i solari che devono essere rigorosamente ad altissima protezione e ad ampio spettro, quindi schermare Uva, Uvb e Ir.

Vietati a bordo tutti i cosmetici a base oleosa, quindi no a olii solari e per capelli, e olii essenziali di tutti i tipi. Ci rimetterebbe la coperta in teak e non solo: in barca mai bisogna farsi trovare impreparate con mani o parti del corpo troppo umettate.

Sempre molto gradite anche le formule di shampo e detergente per la doccia biodegradabili, che rendono possibili lavarsi in mare, per poi fare l’ultima risciacquata con acqua dolce, evitando così sprechi di acqua a bordo.

 

  • Formula Ocean Protect per Caudalie Spray Lacté spf 30 (25,20 euro) è formulato con filtri a basso impatto ambientale e contiene 3 e polifenoli e vanta una texture sensoriale.
By |2019-07-22T14:23:28+00:0022 luglio 2019|