Beauty Run: ce la racconta Filippo Manucci

Ad di un grande gruppo cosmetico, Filippo Manucci è l’anima della Lierac Beauty Run, manifestazione sportiva “in rosa” che si svolgerà a Milano l’8 giugno

 

La Lierac Beauty Run, che quest’anno giunge alla su quarta edizione, è una manifestazione sportiva fortissimamente voluta dal brand cosmetico Lierac in collaborazione con RCS Sports & Events – RCS Active Team. Si tratta di una corsa dedicata alle donne che si svolgerà a Milano fra pochi giorni, con partenza alle 21 dall’Arena Civica.

Voluta fortissimamente da Filippo Manucci, Amministratore Delegato Alès Groupe Italia S.p.A e Presidente divisione Farmacia e Drugstore di Ales Groupe, lo abbiamo incontrato per saperne di più.

Lierac Beauty Run è un’iniziativa fortissimamente voluta da lei, ci racconta come è nata?

E’ un serata dedicata allo sport e al divertimento, ma anche un momento di benessere e di bellezza che desideriamo offrire alle donne e un’occasione per loro per mettersi alla prova e superare i propri limiti.

Un progetto coerente a questi momenti che vedono affermarsi sempre di più l’empowerment femminile. Lo stesso modello che propone Lierac: una donna attiva, dinamica, piena d’iniziativa, che vive al 100 per cento e con intensità la vita. Anzi, solitamente con una marcia in più e, proprio per questo, sempre pronta a mettersi alla prova e ad affrontare nuove sfide.

Come le vostre testimonial?

Sì, loro ne sono un esempio: da Laura Morante, attrice e regista talentuosa, a Sonia Sieff, fotografa capace di catturare la luce interiore di ogni donna, fino alla vice campionessa olimpica di triathlon Elodie Clouvel . I volti simbolo di Lierac,  donne realizzate e di talento, che irradiano una bellezza derivante soprattutto dalla loro energia e dalla loro personalità.

Questo è il messaggio che vogliamo trasmettere alle donne anche attraverso la sfida degli allenamenti e della corsa.

Ma è una corsa per amatori o più competitiva?

In realtà non è una corsa, ma 3 in una. Perché c’è l’amatoriale su un percorso di 5 km che attraversa il Parco Sempione, una seconda corsa  competitiva di 10 km, nel cuore della città. E, da quest’anno, uno start speciale della 5 km dedicato alle famiglie.

E RUN4ME, di che cosa si tratta?

RUN4ME Lierac è il nostro programma di allenamento in preparazione alla manifestazione, ovviamente dedicato alle atlete femminili. Si tratta di una serie di sessioni di running sotto la guida della nostra madrina e campionessa azzurra di maratona Lucilla Andreucci, affiancata dai coach di atletica leggera del gruppo sportivo Almostthere. Oltre agli allenamenti di running, il programma prevede alcune sedute di fitness presso la AUDACE Palestre. Tutto corredato dai consigli di bellezza Lierac per le nostre runner e dai suggerimenti per una corretta alimentazione del nostro partner scientifico, la Fondazione Veronesi.   Un programma veramente completo, ma anche un’occasione per ritrovarsi con le amiche e trascorre insieme una piacevole mattinata all’insegna del benessere e della cura del sé.

Sono state molte le iniziative sostenute da Lierac?

Sì, Lierac ha sostenuto e sostiene ancora oggi la ricerca della Fondazione Veronesi contro il tumore al seno, a cui sono devoluti, come già negli anni passati, i proventi della Lierac Beauty Run. E poi la Fondazione Rava, con il suo progetto “In farmacia per i bambini”, una raccolta di farmaci da banco e altri prodotti indispensabili per la salute e la vita quotidiana dei bambini più sfortunati, sia in Italia che all’estero. E tante altre iniziative, come DiversityLab, il progetto di Francesca Vecchioni dedicato alla cultura dell’inclusione e impegnato nella lotta contro i pregiudizi.

Un brand cosmetico che si fa portavoce di un programma fitness: forse non è mai successo…

A Lierac stanno a cuore le donne, per questo il brand non è attento  soltanto alla loro bellezza, ma anche alla loro salute e al loro benessere. Del resto, oggi le donne sono le prime a essere più consapevoli di che cosa significhi condurre uno stile di vita sano e non si accontentano più di usare solo creme e cosmetici. E per noi l’idea di salute e benessere e quella di bellezza sono inscindibili.

Un programma beauty a 360°. Regolare attività fisica, la giusta dieta e cosmetici mirati…

Certamente! Le creme danno una grossa mano a correggere i problemi specifici della pelle e a restituirle la sua naturale luminosità, considerati  i ritmi frenetici della vita di oggi e l’aria che respiriamo, ma è indubbio che una bella pelle e un fisico tonico passino soprattutto da uno stile di vita corretto, quindi sane abitudini alimentari, dal movimento regolare e dal benessere interiore. Da qui l’idea di promuovere una manifestazione basata sullo sport e sul divertimento. La corsa è per tutti ed è diventata una delle attività principali alla base di un corretto stile di vita. È uno sport completo, efficace per modellare tutto il corpo, è ecologica ed economica. Sempre più donne la scelgono: sono il 40% su 8 milioni di runner.

Il messaggio è forte e chiaro: la salute passa anche dai cosmetici, giusto?

Esatto. Vogliamo che le donne si sentano ascoltate e curate a 360 gradi. Per questo abbiamo voluto un evento che va oltre la bellezza. Un po’ come la filosofia che sta alla base dei prodotti viso e Lierac, frutto della sinergia di diverse expertise, e ispirati dalla dermatologia e dalla medicina estetica. Vogliamo che le donne possano sentirsi belle a ogni età,  e che il loro aspetto rispecchi sempre la loro energia interiore e la loro personalità.

Un’iniziativa pensata da lei?

Non è stato difficile. Lavoro circondato da donne, ho l’opportunità di apprezzarne quotidianamente il talento, le capacità, la personalità. E tutte loro sono sicuramente la mia principale fonte d’ispirazione.

By |2019-06-06T09:25:07+00:005 giugno 2019|