Il beauty case da palestra

Il beauty case da palestra per chi fa sport deve essere leggero, razionale e avere in dotazione cosmetici veloci, facili e semplici da utilizzare. In una parola: on the go

 

Spesso l’allenamento quotidiano viene affrontano durante la pausa pranzo o a fine giornata, sempre con i minuti contati. E di solito al termine prevede o il rientro in ufficio, un aperitivo, o addirittura un’uscita serale.

E anche se il tempo da dedicare all’allenamento è sempre poco, ancor meno è quello che abbiamo a disposizione per il post allenamento. Quindi, dopo esserci affannate su tapis roulant e step, farci belle e tornare in pista a tempo di record non più mai semplice.

Pianificare i tempi dello spogliatoio è fondamentale. Così come organizzare  il beauty-case sportivo con cosmetici alleati, che accelerino i risultati, ma soprattutto che siano facili e veloci da applicare.

L’esito fortunato dell’operazione di restyling post-palestra passa sempre da una super-idratazione prima e da un make up leggermente correttivo poi.

Atto finale: i capelli. Ecco quindi qualche suggerimento per essere pronte in tempo record e non rimetterci in fascino!

Riassumiamo qui di seguito i 3 steps fondamentali.

Step 1: prima dell’allenamento

Sempre utili gli integratori da assumere la mattina prima della seduta in palestra, per aiutare l’organismo a drenarsi e depurarsi, in modo da far risplendere la pelle e favorire l’eliminazione delle tossine.

Sempre preferibile eliminare il make-up. Per velocizzare la beauty routine sono perfette le salviette struccanti : rimuovono velocemente trucco e impurità.

Mai sottovalutare una buona idratazione per la pelle. Con un prodotto dalla texture leggera, oppure con una crema sorbetto e un siero a base di acido ialuronico, che assorbono immediatamente, lasciando però traspirare la pelle.

Il consiglio Focus on YOu

Chi desidera invece rimanere impeccabile durante le fatiche del work-out, ecco Clinique Fit, una linea completa pensata per restare bella anche durante l’allenamento.

La linea contempla una crema idratante e perfezionante, uno spray rinfrescante pezzi basici di make-up long lasting. Vedi il mascara che non cola e il fondotinta perfezionante che non si altera con il sudore. Tutti sono formulati per non ostruire i pori, e per nascondere gli inestetismi e i rossori da sudorazione eccessiva.

Fondamentale prima dell’allenamento è agire, anche durante la vestizione, pensando agli inestetismi. Per accelerare i risultati di smaltimento e snellimento, esistono in commercio  nuovi legging da indossare sotto l’abbigliamento sportivo.

Step 2: tempi record in spogliatoio

La doccia post allenamento è un lusso, ma anche una sorta di defaticamento che provoca piacere e aiuta a smaltire l’acido lattico. Non solo una questione di igiene, ma un momento di profondo relax.

Quindi sì a un leggero scrub, con un guanto in crine o con prodotti specifici  ad azione defaticante e rassodante. Utile per stimolare il microcircolo e rivitalizzare i tessuti.

Segue sotto il getto d’acqua la giusta nota olfattiva rilassante che preferite.

La crema corpo del dopo? Meglio un latte idratante spray dalla gestualità veloce e performante. Grazie alla texture micronizzata, asciuga in tempi rapidi, assorbe subito, e permette di vestirsi in tempi record.

Per chi preferisce un passaggio in sauna. Per potenziare gli effetti snellenti, gli esperti consigliano un olio anti-cellulite da stendere sui punti critici prima di entrare. Dove è buona regola rimanere almeno 10 minuti, sdraiate con le gambe leggermente sollevate rispetto al bacino: aiuta a migliorare il micro-circolo e a sciogliere le adiposità di troppo.

Il consiglio di Focus on You

Seguirà sempre una doccia fresca di reazione, ideale per preparare la pelle al meglio per ricevere gli ingredienti attivi di Rilastil Liporeducer, un gel crema riducente arricchito da microsfere snellenti che crea un calore prolungato.

L’alternativa è prolungare l’effetto crioterapico della doccia fredda post sauna. Precisamente Crio Sinergia Spray Anticellulite L’Erbolario, effetto ghiaccio tonificante al mentolo, con caffè verde, escina e pepe Rosa, perfetto per modellare la silhouette.

Step 3: styling e make-up

Se i minuti sono contati, non c’è tempo per uno shampoo, quindi immancabile nella sacca è quello secco, perfetto per ravvivare e detergere i capelli senza utilizzo di acqua. Ha il potere di rimuovere il sebo in eccesso ed eventuali odori sgradevoli, lasciando sulle lunghezze un piacevole profumo fresco e delicato.

Oltre all’idratante di routine per il viso, il consiglio è moltiplicare le attenzioni con un cosmetico mirato per il contorno occhi, zona che durante l’allenamento, si stressa molto.

Il consiglio di Focus on You

Per le micro rughe accentuate dalla fatica e dagli sforzi, ecco Lift Effect 4D Contorno Occhi Antirughe Filler di Somatoline, una crema-gel fresca che contiene Hydrocaffeina e polisaccaridi idratanti, per levigare, distendere e contrastare i segni.

Il tocco di benessere spetta al deo e poiché dopo lo sport l’iper-sudorazione si protrae per almeno un’oretta, meglio arricchito con talco.

IMPORTANTE

Per evitare che compaiano sulla pelle gli spiacevoli inconvenienti del “viso da palestra”, cioè rossori indesiderati, stratificazioni da trucco ed imperfezioni, si consiglia una pulizia profonda anche con device tecnologici pratici e comodi all’utilizzo anche direttamente sotto la doccia.

Il device perfetto da palestra? Si chiama LUNA di Foreo.

 

  • Crema Vegan Super Repair Rosa Marocco di HUR (82,00 €, 50ml)
By |2019-05-10T03:08:09+00:0010 maggio 2019|